1

Eluana Englaro, Grande Fratello e Mentana. Benvenuti al Falsity Show.




















Rewind...

19 luglio 1992.
Il magistrato Paolo Borsellino viene ucciso insieme con la sua scorta di 5 persone, per mano della mafia.
Io sono solo un ragazzo appassionato di film horror, e quella sera c'è il mio programma preferito, ovvero "Notte horror", un surrogato di "Venerdì con Zio Tibia" condotto, appunto dal pupazzo Zio Tibia.
Ci dovrebbe essere, come ogni domenica.
Ma invece quella sera, Mediaset (che allora si chiamava Fininvest), non manda in onda il film horror ("La Chiesa" di Michele Soavi), e con un comunicato in sovraimpressione, avverte i telespettatori che questa decisione è stata presa in segno di rispetto per l'evento che ha scosso il paese.
Io non capisco. Io me la prendo un po'. Aspettavo da una settimana quel film, Borsellino era morto nel pomeriggio, perchè non mandare un film horror alle 23? Non era mica una commedia. Durante tutto il giorno gli altri canali avevano mandato in onda altri film. Perchè un horror no?


Forward...

09 febbraio 2009.
Eluana Englaro muore (?) ufficialmente per un arresto cardiaco.
Mediaset decide di mandare in onda lo stesso Grande Fratello, Enrico Mentana si incavola e decide di abbandonare l'azienda.
Ufficialmente Mentana dichiara di sdegnarsi come essere umano, io invece penso che gli roda un po' che sia stato fregato da Vespa, che su rai uno si è sparato una diretta fino a mezzanotte.
Tutti i tg fanno a gara per dare la notizia, e in tutti i collegamenti ci sono delle capre che ridono con il cellulare in mano che a loro volta fanno a gara per farsi inquadrare dalle telecamere.
In parlamento Gasparri attacca Napolitano, Fini attacca Gasparri, mentre in tv Vespa continua a sguazzare nel suo mare viscidoso.
Intanto al Grande Fratello succede di tutto: gente che piange in preda a crisi isteriche, amori che iniziano, amori che finiscono, litigi, espulsioni...


Se 17 anni fa mi aveva colpito la scelta di Mediaset, ieri sono rimasto sconcertato da tutto quello che stava succedendo...
Se 17 anni fa ero rimasto deluso di non poter vedere il mio pupazzo horror, ieri sera sono rimasto allibito davanti all'orrore di tutti quei pupazzi.

Era soltanto un grandissimo Falsity Show a reti unificate.

Ieri ho spento io la tv.

The show must NOT go on.

Ciao Eluana.

Comments :

1
Kishanna09 ha detto...
on 

sono passati 3 anni da questo post e la tv ha affinato le tecniche di sfruttamento macabro della notizia: dai vari tiggì agli approfondimenti la vita (e soprattutto la morte) delle vittime passata al microscopio, per compiacere fino all'ossessione la voglia di macabro del pubblico.

Posta un commento