19

Pippo Franco è morto per un pugno di mandorle


Un trillo.
Un sms poco dopo la mezzanotte.
Un messaggio che non può lasciare indifferente.
Un grido disperato. Il dubbio che fende l'anima.
Stai per andare a letto ma non puoi farlo.
Anche se sei stanco non dormiresti mai dopo aver letto una cosa del genere.
Il cranio scheggiato da questo pensiero malefico che ti colpisce come un proiettile e non ne vuole sapere di uscire.

"...Mi hanno raccontato che Pippo Franco è morto e che quello che vediamo è un sosia..."

Il Mortificatore dovrebbe indagare.
Non è solo la mia coscienza a parlare.
Me lo chiede anche il mio informatore.
E allora vado. Comincio a cercare.
Googleggio e scopro che questa storia è abbastanza nota.

Finisco su www.mymovies.it e leggo quanto segue:

Vi è poi una grottesca leggenda metropolitana su Pippo Franco, che fra l’altro è un assiduo frequentatore di salotti esoterici. Secondo alcuni il vero Pippo Franco sarebbe morto nei primi anni Ottanta, assassinato da un agricoltore a cui stava rubando delle mandorle. Nel mentre che un quotidiano si apprestava a pubblicare la notizia (fra l’altro documentata fotograficamente), la Rai ha istituito velocemente un concorso per trovarne il sosia. Quindi, il Pippo Franco attuale sarebbe dunque un certo Salatino Fulvio Franco. Ma queste sono solo leggende…

Mi chiedo subito... perchè la Rai avrebbe dovuto preoccuparsi di ciò?
Vado avanti e su un altro blog trovo:

Secondo chi porta avanti questa teoria, la Rai, che allora lo aveva sotto contratto andò contro questa pubblicazione e bandì un concorso per la ricerca di un sosia che potesse sostituirlo. L'attuale Pippo Franco sarebbe in realtà Salatino Fulvio Franco, un contrabbandiere del sud Italia.

Dunque, anche noi abbiamo/avremmo il nostro Paul McCartney.

Ma io ho ancora troppi dubbi... capisco l'eventuale sosia di McCartney che sarebbe servito a salvare l'impero/mito Beatles... ma Pippo Franco?
Con tutto il rispetto... era davvero così unico da non poter morire in pace?!

Mah... la storia mi pare davvero improbabile... cerco ancora... e finisco su www.leggendemetropolitane.it e trovo:

La storia è questa. Su Wikipedia il 6 agosto scorso compare, alla voce Pippo Franco, la perla che segue. Citazione:Una leggenda afferma che Pippo Franco è morto nei primi anni 80 assassinato da un proprietario terriero che lo trovò nel suo campo a raccogliere le mandorle, ed un noto settimanale stava per pubblicare le foto. Secondo chi porta avanti questa teoria, la televisione di allora andò contro questa pubblicazione e venne indotto un concorso per la ricerca di un sosia che potesse sostituirlo. L'attuale Pippo Franco sarebbe in realtà Salatino Fulvio Franco, un contrabbandiere del sud Italia. Passa un po' di tempo, ma la cosa insospettisce e alla fine viene rimossa con richiesta di fonti. L'utente (anonimo) però insiste, così il passaggio (identico) viene reinserito e di nuovo rimosso con richiesta di fonti. Rischio di edit war per Pippo Franco. Infine l'anonimo si decide a citare le fonti... Tenetevi forte: la fonte è... Teo Mammuccari.

Attualmente hanno editato di nuovo, reinserendo lo strepitoso nome del presunto sosia... e hanno aggiunto:
...Il 21 settembre 2006 Pippo Franco ha partecipato alla trasmissione "Cultura Moderna". Il conduttore Teo Mammucari ha volutamente fatto cenno a questa storia, evidentemente già nota all'attore, il quale si è fatto quattro risate, non confermando ma nemmeno smentendo il fatto. Il mistero rimane tale.

Perfetto... la fonte sarebbe Teo Mammuccari, e tutto sarebbe nato dalle pagine di Wikipedia... andiamo a vedere se c'è ancora questa notizia su Wikipedia alla pagina di Pippo Franco...

...niente. Non c'è.

Ma... un attimo... non ci posso credere...
cosa leggo qui...

Pippo Franco (vero nome Franco Pippo; Roma, 2 settembre 1940)

Come? Il vero nome di Pippo Franco è Franco Pippo?!?! Ahahaha!

Signori miei... altro che morti misteriose, furti di mandorle, complotti, foto sparite, concorsi segreti organizzati dalla RAI, contrabbandieri e sosia... questo è il vero scoop! :-)


Comments :

19 commenti to “Pippo Franco è morto per un pugno di mandorle”
Mauri ha detto...
on 

No dai, è una mera leggenda metropolitana e anke una delle peggiori perkè priva di alcun fondamento!! Per Paul McCartney c era un senso(forse) a trovare un sosia ke lo sostituisse, ma per Franco Pippo non vedo nessun senso!!hehehe ciao neh!

Anonimo ha detto...
on 

buahuahuahuhauha...franco pippo..mi sto scompisciando

Anonimo ha detto...
on 

Finchè parli di qualcosa che sai mi sta bene caro il mio mortificatore. Sei pregato di non diffondere la FALSA e COMPROVATA notizia che Paul Mc Cartney sia un sosia perchè il "vero" è morto. Adesso che sei "famoso" non te la tirare gentilmente.
Informati....

Il Mortificatore ha detto...
on 

Io non diffondo nessuna falsa notizia e non me la tiro, io riporto l'esempio di una leggenda ormai nota a tutti... quella del sosia di Paul Mc Cartney!

Anche il TG2 ci ha fatto un servizio tempo fa!

E poi neanche io credo alla storia sel sosia... è ridicolissima.


Io parlo di "eventuale sosia"... nel senso che avrebbe avuto senso sostituire un Beatle morto per tutto il business che c'era sotto, non dico che questo è avvenuto!

Leggi meglio la prossima volta prima di darmi dell'ignorante, e firmati se vuoi avere un rapporto con me.

Ossequi.

Anonimo ha detto...
on 

ogni paese ha i miti scomparsi che si merita : in Inghilterra il grande Paul Mc Cartney...in Italia Franco Pippo !!!! ahahhahaah

Anonimo ha detto...
on 

che Faul McCartney sia un impostore, invece, è ormai un fatto.
anche perché vorrei sapere in quale altra band tutti gli altri sono stati ammazzati in seguito o quasi (Lennon - ovviamente ucciso dalla CIA; Harrison - accoltellato e quasi morto, poi morto di suo ma probabilmente la coltellata è servita a farlo stare zitto; Epstein il manager morto misteriosamente nel '67)

Anonimo ha detto...
on 

Comunque questa storia è vecchia, e risale a ben prima di wikipedia o di Cultura Moderna...

E considerate che, sebbene questa storia sia una puttanata e su questo non ci piove, Pippo Franco è stato una figura nota della televisione/cinema itaiana per un bel po' di anni (non esprimo giudizi in quanto non ero nato), quindi, sebbene non paragonabile a Paul ed ai Beatles, la sua scomparsa (in circostanze come quelle raccontate, oltretutto), avrebbe causato perdite alle persone che con Franco Pippo ci uadagnavano...

Tutto questo premesso che l'intera storia è una bufala...

Anonimo ha detto...
on 

andate a fanculo tutti lasciate stare mio padre

Anonimo ha detto...
on 

cmq era solo una citazione...quante chiacchiere...

Anonimo ha detto...
on 

Mi pare una bufala, cioè una storia falsa che sembra vera... diciamo una "storia quasi vera" come il sottotitolo del libro che si scarica gratis qui: http://www.cinicoweb.it/mojoPortal/download.aspx

vuoi vedere che Pino Daniele...?

PS: all'anonimo del 21/10/2010: ma sei il figlio di Salatino Fulvio Franco???

Anonimo ha detto...
on 

Thugdw

Anonimo ha detto...
on 

Sicuramente una bufala, anche perche' e' piu' facile vincere dieci volte di fila al Superenalotto che trovare un altro tizio con un cannapione simile....

Anonimo ha detto...
on 

Anchio credo che Paul... Non sia il Paul originale.... Ringo star in uns intervista si è fatto scappare la frase: " Sono l'ultimo Beatles ancora in vita !!" Dimenticandosi di Paul... O forse il Paul di ora nn è quello originale !!

Kyle harness ha detto...
on 

Quella di Pippo Franco fa ridere i polli, sulla vicenda di Paul io ne so un bel po', avendoci scritto un libro di 400 pagine abbastanza diffuso e noto. La certezza della sostituzione NON c'è, ma la probabilità che ciò sia avvenuto è abbastanza alta, e non necessariamente implicando la morte. Mi fermo qui, chi vuole può approfondire.

Anonimo ha detto...
on 

Beh la cosa piú agghiacciante é che Pippo Franco sia citato nella prima originale versione di "La casetta in Canadá", come autore del famoso incendio. La canzone infatti, nel testo che tutti conosciamo recita: "un giorno Pinco Panco la incendió"; ma la prima versione, poi censurata dalla Rai e modificata per sviare i sospetti sull'identitá del contrabbandiere (e incendiario) recitava "un giorno Pippo Franco la incendió".

Anonimo ha detto...
on 

Ma volendo anche solo minimamente credere alla storia del sosia, dove diamine lo trovi uno con un naso così pronunciato?

puzzailsignorvincenzo ha detto...
on 

Il professore esimio Vincenzo Puzza, talora, venne scambiato per Pippo Franco, tuttavia giammaie partecipò al sovracitato concorso per reperire il sosia della buon anima.

Anonimo ha detto...
on 

A me fa paura sta storia.
Guardate il film Giovannona Coscialunga,e poi guardate Il tifoso,l'arbitro e il calciatore del 1982.
Si vede un taglio degli occhi differente, oltre le differenze posturali, dal momento che l'attuale Pippo Franco è più dinoccolato.
Per non parlare della voce.
Pippo Franco è un sosia!

Anonimo ha detto...
on 

Oggettivamente Pippo Franco era un personaggio del cinema/televisione/musica fra i più gettonati, faceva di tutto di più e ogni anno fino al 1984, se fate caso al suo curriculum si interrompe in tutto bruscamente nel 1984.

Posta un commento