0

Venti cose che dovete assolutamente sapere! (Seconda Parte)





Ecco un'altra serie di curiosità che ho pescato e tradotto da alcuni siti americani.


P.S. Se non avete letto la prima parte che ho scritto a marzo eccola QUI.




Forse non tutti sanno che...


1) Quando Einstein morì si portò nella tomba anche le sue ultime parole. L'infermiera che era al suo fianco non parlava tedesco.

2) San Patrizio, il santo patrono dell'Irlanda, in realtà non era irlandese, ma era scozzese.

3) San Giovanni fu l'unico dei 12 apostoli a morire per cause naturali.

4) La "pogonofobia" è la paura ingiustificata delle barbe.

5) Nell'antico Perù, quando una donna trovava una brutta patata, era consuetudine che la spalmasse in faccia al primo uomo che incontrava.

6) Durante la Prima Guerra Mondiale, Angelo Roncalli, il futuro Papa Giovanni XXIII, era sergente nell'esercito italiano.

7) La parola magica "Abracadabra" era originariamente destinata alla cura del raffreddore da fieno.

8) Ralph e Carolyn Cummins ebbero 5 figli tra il 1952 e il 1966, tutti nati il 20 Febbraio.

9) La "Guerra dei Cent'anni" in realtà durò 116 anni.

10) All'età di dodici anni, Marthin Luther King, era un bambino molto depresso, e tentò il suicidio lanciandosi dalla finestra della sua stanza per ben due volte.

11) E' illegale fare la prostituta a Siena se il tuo nome è Maria.

12) Alexander Graham Bell, l'inventore del telefono, non potè mai chiamare sua madre e sua moglie: erano entrambe morte.

13) E' probabile che Attila in realtà fosse un nano.

14) E' illegale giocare a tennis per le strade di Cambridge.

15) La bandiera italiana è stata disegnata da Napoleone Bonaparte.

16) Non ci sono orologi nei casinò di Las Vegas.

17) L'urina in passato veniva usata per lavare i vestiti.

18) I primi due risultati più alti del test standard per determinare il livello di quoziente intellettivo appartengono a due donne.

19) George Washington coltivava marijuana nel suo giardino.

20) Durante la Prima Guerra Mondiale, una scimmia sudafricana fu premiata con una medaglia al valore e promossa al grado di caporale.

Comments :

0 commenti to “Venti cose che dovete assolutamente sapere! (Seconda Parte)”

Posta un commento