1

La nuova maglia dell'Italia e lo spot Ariel anni 80


Quando il Mortificatore era un ragazzino, in tv andava in onda uno spot tormentone.
La reclame pubblicizzava il detersivo Ariel.
C'erano due bambini, uno biondo e uno moro.
"Questo è Paolo... e questo è Luca"... era l'incipit.
Paolo e Luca erano diversi ma uguali nel colore.
Il colore era Azzurro.
Avevano entrambi indosso la maglia della nazionale di calcio italiana.
Azzurro un po' scuro... ma era sempre azzurro.
Era il 1988 e c'erano gli europei di calcio. Me lo ricordo bene.
C'erano Vialli e Mancini. I gemelli del gol.
Paolo e Luca giocavano e si sporcavano.
E si sporcavano tanto.
E così partita dopo partita, lavaggio dopo lavaggio, la maglia di Paolo alla fine non era più azzurro, ma era diventata leggermente più chiara perchè la mamma di Paolo non usava Ariel.


Oggi ho visto la foto della nuova maglia della nazionale tra le mani di Gattuso e per curiosità mi sono andato a cercare lo spot degli anni 80.



Voi non ci crederete ma quella maglia sbiadita di Paolo del 1988 è molto più scura di questa del 2009 di Gattuso!

La domande sono:

1) Perchè Paolo nel 1988 rimaneva deluso della sua maglia appena più chiara e noi oggi dovremmo essere contenti di questo celeste pigiamoso?

2) Andando avanti così fra 10 anni giocheremo con una maglia tutta bianca?

3) Che cosa dirà la nazionale Uruguaiana ora? Ci denunceranno per plagio?
Noi eravamo gli "Azzurri" e loro la "Celeste"... ora come faremo?!?!?

4) Visto che la nazionale italiana di calcio è nata prima del referendum del 1948, il colore della maglia è rimasto azzurro in onore dei Savoia, allora perchè non proporre un referendum per far scegliere i colori a NOI italiani invece che a sponsor e stilisti???


Clicca qui per vedere lo spot anni 80 del detersivo Ariel (da Youtube)

Comments :

1
Mauri ha detto...
on 

Un saluto al mio dottor mortificatore... Bah è forse la maglia dell'Italia più brutta di tutti i tempi!!Ma ki cavolo la sceglie??!! ps: molto meglio la maglia scolorita della pubblicità a questo punto!!!

Posta un commento