7

Sarah Scazzi, arrestata Sabrina Misseri: il Mortificatore aveva previsto tutto!



Lunedì scorso in questo post avevo espresso tutti i miei dubbi sul caso Scazzi e avevo azzardato una teoria che purtroppo si è rivelata esatta:


Forse la povera Sarah è stata attirata nel box o condotta in un posto isolato, poi secondo me è stata strangolata da due o più persone, ovvero, mentre qualcuno la teneva ferma... forse una donna l'ha presa di soppiatto alle spalle

Questa notte è stata fermata la cugina di Sarah, Sabrina Misseri, ma solo sulle accuse del padre reo confesso. Il movente, secondo le dichiarazioni del padre, sarebbe il litigio della sera precedente scaturito dall'interesse di Sarah verso un ragazzo più grande (Ivano) che interessava anche alla cugina Sabrina.
Ora, fermo restando che la situazione non è ancora chiara, io credo che questo movente non basti a giustificare un omicidio così crudele.
Io penso che ci sia sotto ancora qualcosa.
Una infatuazione non mi convince. Io credo che ci sia di mezzo il sesso.
Le mie teorie a questo punto vanno in queste direzione che vi illusterò... (mi scuso ancora con i parenti delle persone che citerò, non voglio accusare nessuno, sto solo cercando di formulare delle ipotesi, anche perchè non conosco personalmente la gente coinvolta)

1) Sarah aveva una storia segreta con Ivano, storia che prevedeva rapporti sessuali fra i due. A questo punto la gelosia feroce di Sabrina avrebbe un senso.

2)  Sarah aveva rivelato le intenzioni morbose di Michele Misseri alla figlia e così Sabrina ha teso una trappola per un confronto faccia a faccia che è scaturito nella tragedia.

3) Sabrina e suo padre avevano un rapporto incestuoso, rapporto nel quale doveva entrare a far parte anche Sarah, la quale si è tirata indietro ed è stata uccisa per non rivelare questo terribile segreto.

Ora è difficile pensare che Sabrina avesse già pensato di uccidere Sarah anche perchè le due avevano appuntamento con una terza amica (Mariangela) la quale sarebbe arrivata alle 14:30.
E' improbabile pensare a qualcuno che architetti di commettere un omicidio programmandolo in un buco di 10-15 minuti... oppure Sabrina aveva dato appuntamento proprio a Mariangela in quell'orario per avere un solido alibi?

In tutto questo ci sono ancora due elemento bizzarri:  perchè Misseri ha confessato l'atto di necrofilia sul cadavere della povera Sarah e perchè ha conservato il cellulare?
Non era più logico tenersi per sè questa violenza raccapricciante e buttare il telefono nella stessa fossa dove aveva occultato il cadavere?

Forse Misseri ha inventato tutto... e ha soltanto cercato di peggiorare la sua situazione per evitare che gli inquirenti indagassero in altre direzioni, magari sperando che il pensiero comune fosse.... "se questo qui confessa di aver violentato un cadavere allora è capace di tutto e quindi è stato per forza lui ad ucciderla".
Forse Misseri stesso da piccolo aveva subito violenza dal padre nello stesso luogo (sotto l'albero di fico) e in un certo senso si è voluto liberare di quella violenza perpetuando a sua volta una violenza verso un'indifesa.
Forse Misseri nel periodo in cui aveva lavorato in un cimitero in Germania aveva provato attrazione verso i cadaveri.
Forse Misseri aveva sentito delle voci sulle strane frequentazioni di Sarah e ha fantasticato tutto il tempo su come sarebbe stato avere un rapporto sessuale con una minorenne, e, ha voluto provarlo anche da morta.
Forse Misseri ha conservato il telefonino come feticcio... e poi vinto dal rimosrso ha cercato
di farlo trovare in giro perchè non riusciva più a vivere sereno.
Forse il telefonino non ce l'aveva Misseri quando è andato al pozzo.
Forse sul telefonino c'erano delle prove da cancellare che avrebbero resistito anche all'acqua del pozzo e così non l'ha abbandonato subito ma ha cercato di dargli fuoco (non riuscendo tuttavia a distuggerlo).
Forse sul telefonino c'erano degli indizi che in un certo modo potevano scagionare
Misseri e quindi ha pensato bene di conservarselo nel caso in cui qualcuno l'avrebbe minacciato o scoperto?

Quale sarà la verità?

Comments :

7 commenti to “Sarah Scazzi, arrestata Sabrina Misseri: il Mortificatore aveva previsto tutto!”
Anonimo ha detto...
on 

Buongiorno, ho pensato anch'io ad un rapporto incestuoso tra Sabrina e suo papà Michele. Se quest'uomo dava e/o ha dato fastidio a Sarah avrebbe potuto farlo negli anni precedenti, anche con Sabrina, quando la figlia più giovane non aveva la capacità di reagire. Ho letto la loro storia di famiglia emigrante in Germania mentre le loro figlie venivano lasciate al Sud Italia con altri parenti. Questo può aver causato qualche problema psicologico che solo un dottore può rivelare. Penso che i figli debbano sempre stare con i propri genitori costi quel che costi altrimenti bisogna ricordare sempre che i figli non sono un giocattolo che si può dismettere in qualsiasi momento della nostra vita o quando incontriamo delle difficoltà. La gelosia, se è di questo che si tratta, è una malattia non è segno di amore. E' insicurezza, è non amore, non c'è autostima, è invidia. E poi non dimentichiamo la figura del papà uomo debole, nella sua vita ha conosciuto fatica, lavoro e poca istruzione.
E' una personalità debole nelle mani della figlia. Un rapporto incestuoso potrebbe essere la conferma della sottomissione dell'uomo nei confronti della figlia.
Questa ragazza Sabrina che con il papà in carcere continuava ad essere presente in ogni Talk show mi ha davvero impressionato. La guardavo e mi domandavo se era normale inteso come personale sensibile e se aveva capito cosa stesse accadendo alla sua famiglia, mi sono sorti dei dubbi atroci che comunque adesso trovano conferma. Mi scopro sconvolta da questa realtà anche se molto lontana da me sia geograficamente che di conoscenza ma la sento molto vicina.

Il Mortificatore ha detto...
on 

Ciao anonima (potevi firmarti!),
è una storia che ha colpito tutti e secondo me i colpi di scena non sono finiti.
La tua teoria sulla personalità debole di Michele è sotto gli occhi di tutti.
Michele Misseri è un uomo mite sottomesso alle volontà di tre donne, tanto è vero che il dottore di famiglia ha dichiarato in tv "L'ho sempre considerato come un figlio di Concetta, più che suo marito".
In secondo luogo non si esordisce a quasi 60 anni con un atto di pedofilia e necrofilia.
Ho studiato parecchi casi del genere e in tutte le occasioni la perversione viene fuori nell'adolescenza, o verso i 30 anni... arrivare a 60 anni immacolato e scatenarsi in poche ore mi sembra improbabile.
Qualcuno sa e non ha parlato oppure qualcuno non ha fatto attenzione ai vari segnali che Michele Misseri ha mandato nel corso degli anni!

M ha detto...
on 

Ciao, ho appena visto la data di nascita di Sabrina. Io sono astrologa e ho indovinato il suo segno zodiacale. Ecco da dove viene la freddezza, il dormire in macchina con non-chalance, l'invidia, il calcolo, il gusto per la menzogna e i mass media.

Anonimo ha detto...
on 

Ma quando è nata?

Anonimo ha detto...
on 

in ke data è nata?

Anonimo ha detto...
on 

NN LO SAAAA...ALTRIMENTI LO AVREBBE DETTO NEL PRIMO COMMENTO

Anonimo ha detto...
on 

ma siete tutti matti... che nesso ha la data di nascita con l'eventuale killer???

Posta un commento